domenica 23 febbraio 2020

L’Attacco dei Giganti 4

Buona domenica cari amici di Parola Manga, e benvenuti ad un nuova ed eccitante recensione! Sull’eccitante ho i miei dubbi, ma io mi diverto un sacco a scrivere questi post, quindi avanti così!
Quest’oggi continueremo con l’incommensurabile Attacco dei Giganti di Hajime Isayama, prendendo sotto analisi il quarto volume della serie.
In Italia il volume più recente, ossia il 29, è uscito a fine gennaio, edito da Planet Manga, che ad oggi non ci rivela ancora la data d’uscita del prossimo volume, o almeno non è nota al sottoscritto.
A livello di recensioni mi trovo anni luce dal mettermi in pari con la serie, e temo che essa si concluderà prima che arrivi a raggiungerla. Ma poco importa, oggi ci avvicineremo di un volume, e poco alla volta arriveremo alla fine!
Avendo terminato di perder tempo in ciance ed aver scacciato i lettori più frettolosi, buttiamoci tra le pagine de L’Attacco dei Giganti 4.

Aggancio al volume precedente: L’Attacco dei Giganti 3
Dopo aver assistito alla devastante forza di Eren nella sua forma gigantesca, l’esercito è determinato ad eliminare la minaccia dalla radice. Saranno le doti diplomatiche di Armin a convincere  il comandante Pixis ad utilizzare Eren come arma contro i giganti. In teoria il piano è interessante e funziona, peccato che la messa in pratica si rivelerà essere più complessa del previsto.

venerdì 21 febbraio 2020

Demon Slayer: Kimetsu No Yaiba 2

Salve cari amici lettori, e benvenuti su Parola Manga!
Questa sera ho il piacere di continuare su questo blog uno dei manga che sto leggendo con maggior piacere, tra tutte le serie che sto portando avanti contemporaneamente. Circa una settimana fa è uscito il sesto volume di Demon Slayer, con il settimo annunciato per l’8 aprile da Star Comics! Ma siamo ancora ben lontani dal Giappone, dove l’opera ha raggiunto i 19 volumi.
Demon Slayer sta facendo sempre più parlare di sé, e sono convinto che dalle nostre latitudini debba ancora prendere piede. Io ne sono terribilmente entusiasta, e non vedo l’ora di esporvi le vicende del secondo volume dell’opera, e se non avete letto la recensione del primo volume, vi invito a farlo ora!
Come al solito vi avviso che i contenuti che seguiranno contengono pesanti spoiler sul volume che andremo a trattare!
Detto ciò, non perdiamo ulteriore tempo, che Nezuko mi sta aspettando! 💛

Aggancio al volume precedente: Demon Slayer 1
Un giovane minatore di carbone di nome Tanjiro si ritrova la famiglia sterminata da un demone, risparmiando unicamente la sorella Nezuko, che verrà tuttavia trasformata in un demone a sua volta. Nella ricerca di un metodo per far ritornare Nezuko umana, Tanjiro incontrerà il maestro Urokodaki, che lo addestrerà per anni nell’arte del combattimento rendendolo idoneo alla selezione finale per entrare nella squadra ammazza-demoni. Il nostro protagonista dovrà affrontare un temibile demone per superare la suddetta prova, un demone con diversi studenti di Urokodaki sulla propria coscienza.

mercoledì 19 febbraio 2020

Fullmetal Alchemist 4


Buona sera carissimi lettori, e bentrovati su Parola Manga!
Era un po’ che volevo continuare Fullmetal Alchemist, ma l’assenza di questo specifico volume me ne impediva il proseguimento della lettura. Ecco che l’attesa si è finalmente conclusa, e nulla ci ferma più nel continuare quest’opera. Ho recentemente ordinato i numeri finali mancanti, in modo d’avere la serie completa, pronta da essere divorata e recensita sul blog.
In questo volume succederanno cose. Se avete intenzione di leggere la serie, vi sconsiglio di proseguire la lettura della seguente recensione, in quanto contiene spoiler importanti sul volume che vi presenterò.
Senza perderci in ulteriori inutili chiacchiere, buttiamoci con un carpiato doppio mortale all’indietro nel quarto volume di Fullmetal Alchemist!

Aggancio al volume precedente:
Non soddisfatti delle risposte ottenute alla biblioteca di Central City, i fratelli Elric si recheranno nel laboratorio dove l’organizzazione militare avrebbe condotto le controverse ricerche sulla pietra filosofale. Oltre ad alcuni guardiani corazzati, ci saranno anche Envy e Lust ad accogliere i nostri protagonisti.

lunedì 17 febbraio 2020

Monster 1

Buona sera cari amici lettori e benvenuti su Parola Manga!
Oggi ho voglia di proporvi una lettura diversa da quanto sono abituato a pubblicare sul blog. Una lettura che mi è stata consigliata da tantissime persone, descritta come una delle opere più belle di tutti i tempi. Visto che non sto leggendo abbastanza serie contemporaneamente, ho voluto aggiungere questa opera, che data la sua lunghezza, non dovrebbe impegnarmi per troppo tempo.
Questa sera parliamo di Monster, un’opera scritta e disegnata dal maestro Naoki Urasawa, autore degli acclamati 20th Century Boys e Billy Bat, tanto per nominarne un paio.
Il manga è stato pubblicato in Giappone sulla rivista Big Comic Original a cadenza periodica, dal 1994 - 2001. La Panini Comics pubblicò originariamente i 18 volumi corrispondenti a quelli originali tra il 2003 - 2005, mentre dal 2010 - 2012 pubblicò il formato deluxe, composto appunto, da nove volumi belli impegnativi.
Vi racconterò sommariamente gli avvenimenti all’interno del volume, in modo da poterne discutere alla fine del post. Siate quindi avvisati che se non avete letto il volume, i contenuti che seguiranno potranno spoilerarvi la maggior parte della trama! Dato lo spessore del volume e la quantità dei dialoghi ed avvenimenti all’interno dello stesso, temo che sarà una recensione molto, molto lunga. Sicuri di essere ponti? Allora andiamo.

lunedì 10 febbraio 2020

My Hero Academia 6

Sono tante le serie che in questi mesi sto portando avanti contemporaneamente, complice anche il desiderio di portare sempre qualcosa di diverso sul blog. Eppure sento il richiamo di questo specifico manga un po’ più spesso degli altri, non a caso è la serie che ho presentato con maggiore regolarità su Parola Manga. Questa sera non farò eccezione, perchè a distanza di poco tempo dalla recensione del volume precedente, rieccoci a parlare questa sera del sesto volume di My Hero Academia.
Questa recensione sarà peraltro la trentesima che ho il piacere di presentarvi su questo blog, numero rotondo che mi rende molto orgoglioso, di cui non potrebbe fregarvi di meno.
Andiamo oltre!

Aggancio al volume precedente:
Nello scorso volume abbiamo assistito ai vari scontri dell’ultima disciplina del Festival dello Sport dello Yuei, fino a giungere all’eclatante finale tra Bakugo e Todoroki. Iida è stato invece informato del critico stato clinico del fratello maggiore, rimasto coinvolto in una rappresaglia contro l’Assassino di Heroes. E sarà questo evento che porrà le basi per gli sviluppi successivi della trama.

lunedì 3 febbraio 2020

Tokyo Ghoul 3

Benvenuti o bentornati su Parola Manga!
Questa sera ci dedicheremo alla continuazione dell’opera di Sui Ishida, analizzando gli avvenimenti del terzo volume di Tokyo Ghoul!
Tra le decine e decine di serie che sto portando avanti contemporaneamente, Tokyo Ghoul è una di quelle che mi sta dando attualmente le maggiori emozioni e siamo ancora agli inizi. Come ben saprete l’opera è relativamente corta, racchiusa in soli 14 volumi. La lunghezza dell’opera mi fa ben sperare che il livello di qualità rimanga alto e che il finale sia potenzialmente bellissimo. Con molto piacere condividerò con voi i miei pensieri mentre divorerò questa serie e sarò ben lieto se mi accompagnate in questo viaggio.
Allacciamoci le cinture quindi e partiamo con il terzo volume di Tokyo Ghoul!

Aggancio al volume precedente:
Gli investigatori speciali anti-ghoul Amon e Mado costringeranno la piccola Hinami a rifugiarsi all’Anteiku, dopo che sua madre sarà stata brutalmente giustiziata dal duo. Nel tentativo di prendersi vendetta, Touka agirà in autonomia improvvisando un’imboscata agli agenti che hanno visto il volto della ragazzina. Riuscirà a ucciderne uno, prima di battere in ritirata a causa delle ferite riportate. Mentre Kaneki è determinato a padroneggiare il suo Kagune, gli investigatori saranno più che mai motivati a scovare i ghoul.

sabato 1 febbraio 2020

Berserk 1

Buona sera cari lettori, e ben ritrovati su Parola Manga!
Il blog è ancora giovane, e capita quindi spesso di proporvi il primo volume di una determinata serie, come sarà il caso di quest’oggi. Il manga che intendo presentarvi è senza dubbio noto a tutti, ma conosco poche persone che lo leggono veramente.
Stiamo parlando di Berserk, un opera scritta e disegnata da Kentaro Miura, che prende vita nel lontano ottobre del 1989 e dopo 30 anni è ancora in corso. E c’è chi si lamenta di One Piece che è “soltanto” del 1997.
Berserk arriva in Italia nel 1996 tramite l’etichetta Planet Manga di Panini Comics, pubblicando dei volumi corrispondenti alla metà di quelli originali. Le ristampe Berserk Collection e Serie Nera (quella che possiede il sottoscritto) preservano il formato giapponese, presentando comunque un senso di lettura occidentale.
L’opera è raccolta in 40 volumi ed il buon Kentaro non sembra aver fretta di continuare la sua opera, che rimane comunque uno dei manga più acclamati ed iconici di tutti i tempi. Se non avete mai letto un numero di Berserk, vi invito a scoprire il primo volume assieme a me. Andiamo.